22 gen 2017

RECENSIONE: - ARCHANGEL'S HEART - NALINI SINGH


INEDITO IN ITALIA
Vol. 9 Serie Guild Hunter
Berkley
 
Uno dei più subdoli arcangeli del mondo è scomparso. Nessuno sa se Lijuan sia morta o se abbia scelto di cadere nel Sonno degli immortali. Ma con le sue terre devastate dal caos generato da un’ondata di vampiri, preda della brama di sangue, un misterioso e antico ordine di angeli conosciuti come Luminata convoca l’intero Quadro per discutere insieme il destino del territorio di Lijuan.
La cacciatrice Elena, ora trasformata in giovane angelo, mentre accompagna il suo amato arcangelo Raphael all’incontro presso i Luminata, sente che non tutto è come appare. I segreti sembrano riecheggiare attraverso le mura di pietra della struttura e più Elena se ne immerge e più l’oscurità aumenta. Ma né Raphael, né Elena sono pronti per le brutali verità che esso nasconde – verità che cambieranno tutto ciò che Elena conosce di sé…
Niente sarà più lo stesso.

***

Archangel’s Heart è il nono volume della serie Guild Hunter di NaliniSingh.
In Italia purtroppo questa serie si è interrotta troppo presto e non ha permesso ai lettori che si erano appassionati alla vita di Raphael, Elena e del gruppo di angeli che li affianca, di proseguire nella lettura.
Posso dire che è un vero peccato perché a differenza di altre quella della Singh non presenta volumi simili tra loro, dove più o meno si ripete sempre la stessa vicenda. Ho amato alla follia i vampiri della Adrian però, detta tra noi, le storie seguono un cliché prestabilito e più o meno si somigliano tutte.
Nella serie Guild Hunter questo non accade.
Da un lato abbiamo i due protagonisti: Raphael ed Elena, la cui storia d’amore segue un lento percorso che li porterà in questo nono volume a essere davvero due corpi e un’anima sola… o forse sarebbe meglio dire un solo cuore.

«Niente in questo mondo o nel prossimo potrà cambiare ciò che tu sei per me»

Ho adorato questa scelta della Singh di far sviluppare la storia d’amore principale in modo lento e graduale. Ogni romanzo è un piccolo passo verso un sentimento puro e totalizzante.

«Non importa quanto tu possa essere spaventoso Arcangelo, io vorrò sempre danzare con te»

Ciò non toglie che l’autrice abbia deciso dopo il terzo volume di allargare la storia ai personaggi di contorno, raccontandoci le loro vicissitudini. Ammetto che all’inizio questa scelta non mi aveva convinta troppo, ma guardandomi indietro e ripercorrendo mentalmente queste nove tappe, trovo che il disegno tratteggiato da Nalini Singh sia più che convincente.
In questo nono romanzo, a differenza degli altri, non si parla di una coppia in particolare, infatti troviamo Raphael e la bella Elena alle prese con un delicato incontro al vertice del Quadro dei Dieci… adesso non più dieci per via del risveglio della madre di Raphael, Caliane.
Il fragile equilibrio che governa il mondo è messo a repentaglio, di Lijuan non si ha traccia e un’orda di vampiri assetati di sangue sta generando il caos nei suoi territori. Gli Arcangeli più potenti si riuniscono in un antico monastero dove vivono i Luminata (angeli dediti ad attività spirituali e di conservazione delle storia angelica) per discutere il da farsi. Da un lato non possono intervenire nei territori di un altro arcangelo perché questa intromissione rappresenterebbe un pericoloso precedente che potrebbe minare la loro delicata convivenza, dall’altro non intervenire nei territori di Lijuan potrebbe portare a un’escalation ancora più pericolosa.
Mentre i Dieci si chiudono in una stanza del monastero per stabilire come muoversi, Elena indaga sulle sue origini e sullo strano comportamento dei Luminata che sembrano conoscerla già.
Ho adorato la scelta dell’ambientazione nel monastero: inquietante e misteriosa al punto giusto. Oserei dire che in questo romanzo a farla da padrona è proprio quest’intricata struttura che sembra vivere di vita propria e avere occhi e orecchie ovunque. Se dovessi fare un paragone mi sentirei di confrontare questo testo con Il Nome della Rosa, con le sue atmosfere cupe e piene di inquietanti verità nascoste.
Come sempre la Singh riesce magistralmente a dosare suspense, amore e amicizia creando una rete di relazioni che vanno allargandosi e al tempo stesso infittendosi. In questo romanzo Elena scoprirà qualcosa in più sul suo passato, mentre Aodhan, che ancora una volta accompagna la coppia, da angelo silenzioso e dalle ali spezzate comincerà a dare segni di nuova vita. Non vi nascondo che mi aspetto che il prossimo romanzo sia proprio su Aodhan e Illium visto che in questo i due hanno un duro scontro iniziale che non viene chiarito come pensavo.
Archangel’s Heart,a mio giudizio, è un romanzo “diverso” dai precedenti per  la quasi totale assenza di scene di sesso e per la maggior attenzione ai rapporti d’amicizia, in particolare tra Aodhan e Illium e tra Aodhan e Elena. Posso solo dirvi che è un vero peccato che chi non conosce l’inglese non possa leggerlo perché trovo che Nalini Singh sia una delle migliori penne dark urban fantasy in circolazione. Speriamo che qualcuno rinsavisca e traduca gli altri volumi della serie, da parte mia posso solo dirvi che quest’autrice ha una mente contorta e geniale.

Giudizio: Bellissimo

A CURA DI MISS T
misst.books@gmail.com

NEWS MONDADORI





24 GENNAIO 2017


È un sabato come tanti per Julia: sushi a domicilio, una puntata del Trono di spade con la testa appoggiata sulla pancia di Marc – se fosse stata un gatto avrebbe pure fatto le fusa... Ma quel giorno riceve la telefonata che la informa della morte del padre, e Julia si trova ad affrontare la caducità della vita. La paura e lo sconforto la assalgono, e quando poco dopo scompare anche la sua amatissima nonna, Julia si sente completamente paralizzata. Purtroppo persino Marc si rivela un punto di riferimento non affidabile...
Julia decide così di dare un taglio netto a tutto: lascia Parigi e si prende una sorta di anno sabbatico trasferendosi nel residence per anziani di Biarritz, la sua città di origine, per lavorare come psicologa.
Nonostante grandi incertezze circondino la sua scelta piuttosto singolare e benché si renda conto che "è più facile fare amicizia con un unicorno che farsi piacere un ospizio", Julia non perde l'ironia che l'ha sempre caratterizzata. Dopo poco tempo, infatti, si ritrova perfettamente integrata in quella che si rivela essere una bizzarra comunità, un'oasi felice, un istituto "illuminato" che organizza per i suoi ospiti moltissime attività ricreative (tra cui un'ora quotidiana di telenovela, gite al mare, scambi generazionali attraverso l'incontro con bambini e adolescenti).
Julia si accorge che i residenti hanno tante cose da insegnarle, forse molte di più di quelle che lei può dare a loro. È difficile immaginare che si possa superare la paura della morte in una clinica per anziani, eppure, dalle persone che la circondano, Julia sta imparando la resilienza: tutte hanno sofferto, tutte si sono rialzate senza perdere il sorriso. Nonni burloni ed energici e colleghe fantasiose dal cuore spezzato le insegnano che la felicità è nel presente, nelle piccole cose che si raccolgono lungo il percorso accidentato dell'esistenza, dove anche l'amore può inaspettatamente fare capolino da dietro l'angolo...

NEWS LIBROMANIA


Il romanzo: Tutti la conoscono come Regan, ma il suo vero nome è un altro. Ha dovuto dimenticare se stessa e scappare lontano per proteggere le persone che ama. La fuga dalla realtà la porta a vivere momenti difficili e assurdi, ma anche molto romantici e passionali. Una fuga non voluta che le farà leggere la vita con occhi completamente diversi. L'amore si presenterà alla sua porta, ma saprà Regan coronare il suo sogno di felicità?
 
 Federica Alessi è nata a Rivoli nel 1981. Si è diplomata in grafica pubblicitaria a Torino. È sposata e ha un bimbo di nome Marco. Nel tempo libero si dedica alla famiglia e alle sue due grandi passioni: la lettura e la scrittura. Ha iniziato a scrivere entusiasmandosi davvero dal 2010. Nella sua borsa c’è sempre un e-reader o un libro cartaceo, senza uno dei quali non esce di casa. Dal 2015 scrive e recensisce per il blog Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls.



2017. C'è un nuovo Presidente alla Casa Bianca, miliardario e amico della Russia. Non sa cosa lo aspetta. Qualcuno, là fuori, vuole ucciderlo. Tra i suoi uomini, c'è chi congiura alle sue spalle. Un pirata informatico può bloccare la vita di intere città. I sotterranei della dimora presidenziale nascondono segreti insospettabili. La valigetta atomica finisce nelle mani sbagliate. E Putin diventa all'improvviso molto pericoloso. Harry Miller e la Regina del Male si troveranno a combattere, per l'ultima volta, al centro di questo abisso infernale, mentre il mondo corre verso un olocausto nucleare e non c’è tempo per fermare il vero Nemico.

L'autore: Giulio Galli vive a Romentino, in provincia di Novara. Diplomato al Liceo Scientifico, si è laureato in Lettere e lavora come redattore e coordinatore editoriale per De Agostini da una ventina d’anni. Le sue grandi passioni, oltre a quella per il lavoro, sono le serie televisive, i quotidiani e lo sport, in particolare il calcio: la sua squadra del cuore è ovviamente il Novara Calcio. Con Libromania ha già pubblicato i thriller Il reality della paura e L’ultimo bersaglio e Tutti i gradini del male. facebook: @giulio.galli.58 twitter: @giulio_galli instagram @giuliogalli69

NEWS FOLLIE LETTERARIE






Bianca Clairmont non teme di scandalizzare l’alta società inglese. Giovane e avvenente vedova, sfoggia imperterrita i numerosi amanti e non esita a mettere a rischio il suo patrimonio, giocando d’azzardo con il migliore amico del defunto marito: Lucius ‘Hawk’ Hawkins. Pur di sottrarre la figlia ai vizi, il conte di Covey, suo padre, è disposto a farla dichiarare legalmente inabile e riassumerne la tutela. Ma Bianca da troppo tempo è padrona della propria vita e, dopo aver assaporato la libertà, non ha più intenzione di permettere a un uomo di controllarla, padre o nuovo marito che sia. Per sfuggire al ricatto paterno, tuttavia, ha necessità di rientrare in possesso del denaro perso al gioco con Hawk. Consapevole di non avere speranza di vincere a carte contro di lui, gli propone una scommessa a cui non possa resistere: trascorrerà un mese nel suo letto, e se alla fine Hawk implorerà per avere di più, le ridarà tutto il suo denaro. Non sa che, questa volta, in gioco c’è molto di più... 


 Da quando il matrimonio contratto in segreto con la bellissima Juliana Russell è stato annullato illegalmente, cinque anni prima, Landon Hawkins ha rinunciato all’amore e non ha mai perdonato il tradimento subito. Ora però Juliana, rimasta vedova, si rivolge a lui per ritrovare la sorella scomparsa, Evelyn, e Landon si scopre combattuto tra il desiderio, che prova ancora per lei, e la voglia di vendicarsi. Le propone quindi un patto pericoloso: di giorno si impegna a raccogliere informazioni utili al ritrovamento di Evelyn, ma di notte esige che lei gli appartenga e si dia a lui in ogni modo le ordini. Non si aspetta che il fuoco dell’amore che li ha uniti in passato, possa divampare nuovamente al primo tocco.

20 gen 2017

NEWS NORD


Daniel Sánchez Arévalo
L'ISOLA DI ALICE
In libreria dal 9 febbraio 2017


ROMANZO FINALISTA AL PREMIO PLANETA

«L'isola di Alice ha la suspense di un thriller e l'ampio respiro narrativo dei grandi romanzi.» - El Mundo

Quando suo marito muore misteriosamente, Alice è divorata dai dubbi: cosa le nascondeva Chris? Alice sa che le risposte sono su Robin Island, e presto si renderà conto che qualcosa di terribile si cela in quella comunità apparentemente perfetta.
ESTRATTO IN ANTEPRIMA:  http://bit.ly/IsolaDiAlice-Lettura